Pubblico

Cosmetici sicuri in gravidanza per pelle e capelli

Cosmetici sicuri in gravidanza per pelle e capelli


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Potrò continuare a colorare i miei capelli ora che sono incinta? Posso indossare un profumo? Devo cambiare le creme durante la gravidanza? Queste sono alcune delle domande che ci poniamo quando restiamo incinte, preoccupati se qualcuno di questi prodotti possa raggiungere il bambino attraverso la nostra pelle durante la gravidanza. La verità è che circolano molti miti l'uso di cosmetici durante la gravidanza,che spesso ci spaventano e ci confondono.

A differenza dei prodotti farmaceutici per i quali vengono eseguiti tutti i tipi di test di sicurezza per bambini, adulti e donne in gravidanza, i test in campo cosmetico non sono così esaustivi e molti cosmetici per la pelle e i capelli non dispongono di controlli di sicurezza scientificamente provati. Pertanto, e senza panico, non tutti i cosmetici sono innocui, allo stesso modo in cui non tutti i prodotti applicati sulla pelle della futura madre vengono assorbiti, passano nel sangue materno e attraversano la barriera placentare interessando il feto.

Per questo e per la nostra tranquillità è conveniente seguire una linea guida quando si utilizzano prodotti cosmetici durante la gravidanza: rimuovi tutti quelli che contengono metalli e retinolo dal nostro beauty case. Ed è che alcuni metalli come i sali di alluminio che sono presenti nella composizione di alcuni deodoranti, solitamente antitraspiranti, possono attraversare la barriera placentare e raggiungere il feto. Se hai usato questo tipo di deodoranti e li hai usati per grandi superfici, mani o piedi, sostituiscili con altri nella cui composizione vengono utilizzati solo ingredienti naturali.

Un altro prodotto che è sotto i riflettori e che è considerato sconsigliato per l'uso in gravidanza è il retinolo. Vari studi hanno dimostrato che i retinoidi, somministrati per via orale, sono associati alla comparsa di numerose malformazioni nel feto. Fanno parte della composizione di alcune creme indicate per l'invecchiamento cutaneo prodotte dal sole sotto forma di retinolo o derivati.

I pediculicidi non dovrebbero essere usati neanche in gravidanza, se per caso i tuoi figli ti infettano con i pidocchi. Le piretrine sono prodotti naturali che vengono estratti dai fiori di piretro per eliminare i pidocchi e il suo estratto sotto forma di permetrina viene utilizzato in shampoo e lozioni per il trattamento e la rimozione di pidocchi e lendini. Come precauzione, Si avverte che non deve essere utilizzato nei bambini di età inferiore a 2 anni, in gravidanza o donne che allattano, nonché in pazienti ipersensibili ai suoi componenti.

Invece, nonostante il mito esistente sulla colorazione dei capelli, le tinture per capelli possono essere utilizzate durante la gravidanza, ad eccezione del cosiddetto progressivo (utilizzato principalmente dagli uomini), che può contenere sali di piombo. Qualcosa di simile accade con la protezione solare per la pelle delle donne incinte. Non sembrano rappresentare un rischio perché i filtri solari rimangono nello strato superficiale della pelle e il loro assorbimento è minimo. Buone notizie per tutte le donne in gravidanza che, per prevenire il temuto cloasma gravidico che provoca macchie sulla pelle del viso e in altre zone durante la gravidanza, hanno bisogno di proteggere la propria pelle con creme fotoprotettive ad alto indice di protezione solare.

Anche i profumi o le acque di colonia non danneggiano il feto, poiché non sono stati descritti casi di malformazioni dovute al loro utilizzo nell'uomo, così come i prodotti per il trucco e le maschere.

Marisol New.

Puoi leggere altri articoli simili a Cosmetici sicuri in gravidanza per pelle e capelli, nella categoria Cura - bellezza in loco.


Video: 7 COSE FALSE SUI SILICONI (Potrebbe 2022).