Pubblico

Fino a quando il latte materno immunizza il bambino

Fino a quando il latte materno immunizza il bambino


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Il sistema immunitario di un neonato è ovviamente molto meno sviluppato di quello di un bambino di 6 mesi e questo a sua volta inferiore a quello di un bambino di 2 anni, quindi Il latte materno, essendo un alimento vivo, evolve nella sua composizione, non solo nutritiva ma anche altri fattori come quelli immunologici.

La madre fornisce gli anticorpi al bambino attraverso il latte materno, qualcosa di molto utile durante le prime settimane, ma per quanto tempo può immunizzarlo?

Mentre il neonato ha l'immunità umorale grazie alle immunoglobuline che passano attraverso la placenta al feto durante la gravidanza, alla nascita è il colostro che le fornisce, così come gli anticorpi, le cellule somatiche, la lattoferrina e gli oligosaccaridi che svolgono un ruolo. ruolo chiave nella maturazione del sistema immunitario del bambino che allatta.

Una volta che il suo intestino matura, il bambino sviluppa la propria immunità attiva, secernendo le proprie immunoglobuline, ma il latte materno maturo rimane una fonte importante, così come gli anticorpi e altri fattori immunitari. Infatti, a contatto con un nuovo antigene (virus o batteri), il sistema immunitario, sia della madre che del bambino, inizia a generare anticorpi. Questi anticorpi vengono rilevati nel latte materno circa 4-5h dopo l'esposizione, e sono una protezione aggiuntiva a quelli che il bambino stesso produce, aumentando così le sue difese, e essendo di grande aiuto per combattere le infezioni, indipendentemente dall'età.

Inoltre, sebbene le immunoglobuline siano una delle prime linee di difesa contro microrganismi potenzialmente patogeni che potrebbero attraversare la membrana intestinale, la microflora intestinale sostiene e aiuta in questo compito. In questo modo, la carica batterica presente nel latte materno fornisce un'ulteriore protezione immunitaria. I batteri provengono dal tratto gastrointestinale materno e, da un lato, stimolano il sistema immunitario e assicurano che sia in grado di differenziare un patogeno da un batterio commensale, dall'altro competono con i patogeni con cui il bambino può essere in contatto. Tuttavia, la prima e principale funzione di questi batteri è legata all'adeguata colonizzazione dell'intestino del neonato.

Inoltre, c'è anche un'abbondanza di oligosaccaridi nel latte materno, che facilitano l'instaurazione di un microbiota intestinale desiderabile. Da un lato, impediscono l'adesione di alcuni agenti patogeni e, dall'altro, dimostrando una funzione prebiotica, proteggendo dalle infezioni enteriche.

Il sistema immunitario del bambino è ben lungi dall'essere completamente formato da 6 mesi, anche 2 anni, poiché il sistema immunitario è in continuo sviluppo, come se fosse una biblioteca dove c'è sempre spazio per un altro libro, quindi il latte materno aiuterà sempre ad aumentare questa immunità, fino all'età in cui decidi di allattare.

Puoi leggere altri articoli simili a Fino a quando il latte materno immunizza il bambino, nella categoria Allattamento al seno in loco.


Video: Hiperlaktasi. Oversupply ASI. Penyebab dan Cara Mengatasinya (Potrebbe 2022).