Preschooler

Inalazioni saline. Pronto soccorso per l'infezione

Inalazioni saline. Pronto soccorso per l'infezione



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Le esperienze di molti genitori in tutto il mondo dimostrano che i bambini possono essere trattati in molti modi. Non necessariamente distribuendo prodotti farmaceutici fortemente promossi, ma usando metodi di azione meno invasivi, per esempio, come inalazioni saline. La preparazione della nebulizzazione ai primi sintomi può fermare lo sviluppo della malattia uso di inalazione più tardi facilita la respirazione, facilita la rimozione delle secrezioni residue e cancella il naso. Ne vale la pena!

Inalazioni saline per infezioni nei bambini

I bambini in età prescolare possono avere il raffreddore anche più volte all'anno. Per i primi anni di vita, è tipico prendere un'infezione dopo un'infezione. Per la maggior parte dei problemi di salute in questa fase i virus rispondonoche gli antibiotici non funzionano.

Nel caso di infezioni virali, l'unico modo per combatterle è trattamento sintomatico, vale a dire per la maggior parte delle malattie:

  • schiarimento nasale
  • aiutare il bambino a tossire e rimuovere le secrezioni idratando la mucosa,
  • aiuta a trasformare la tosse secca in tosse produttiva e umida
  • rafforzare l'immunità, che riduce il tempo della malattia.

Le inalazioni saline aiutano in tre dei quattro modi sopra menzionati. E per alcuni altri non menzionati sopra.

Salino o cosa?

Salino non è altro che cloruro di sodio acquoso, generalmente presente ad una concentrazione dello 0,9%. salino si chiama fluido fisiologico e viene usato in molti modi.

Può essere utilizzato per:

  • lavando gli occhi di un bambino piccolo,
  • pulire il naso passando alcune gocce nelle narici,
  • nebulizzazione.

Perché usare l'inalazione salina?

Inalazioni saline consentono soluzione salina che raggiunge direttamente i bronchi e i polmoni. L'ingresso diretto di sale nel sistema respiratorio lo rende l'efficacia di questo tipo di trattamento è molto più elevata.

Le nebulizzazioni bypassano il sistema digestivo, salvando così il fegato. Questa forma di somministrazione di farmaci protegge il bambino da vari effetti collaterali dell'assunzione di sciroppi o compresse, come: diarrea, mal di stomaco, perdita di appetito.

Raggiungere direttamente nel sistema respiratorio è molto più efficace, perché in questo modo puoi immediatamente trattare il "sistema" malato senza dover aspettare che i principi attivi passino attraverso il sistema digestivo.

Recenti risultati della ricerca hanno confermato che la nebulizzazione è più efficace con una soluzione salina al 3-5% rispetto a 0,9 NaCl, che dovrebbe avere un maggiore effetto antinfiammatorio e di riduzione del muco, facilitando la pulizia delle vie aeree.

Come usare le inalazioni saline?

Per eseguire l'inalazione con soluzione salina, è necessario un nebulizzatore che trasforma il sale in una nebbia sottile.

  • puoi fare inalazioni da solo salino,
  • se, dopo la nebulizzazione con solo sale, il bambino tossisce più fortemente, si raccomanda di diluire la soluzione salina con acqua per preparazioni iniettabili in un rapporto da 1: 1 o 1 (NaCl) a 2 (acqua),
  • la nebulizzazione deve essere ripetuta 2-3 volte al giorno.

Oltre alla nebulizzazione, vale la pena occuparsi di:

  • dare a tuo figlio una maggiore quantità di liquidi,
  • la giusta temperatura alla quale sta il bambino - circa 20 gradi,
  • messa in onda frequente.

Leggi - tutto sulla nebulizzazione.

Cosa aiuta l'inalazione salina?