Tempo per la mamma

Da quando paghetta per un bambino?


L'argomento è in corso da anni - dovrei dare una paghetta a un bambino e, in caso affermativo, quando? Ricompensa per il buon comportamento, la pulizia e forse pagare i soldi per le faccende domestiche? Come insegnare le finanze dei più piccoli e quali errori evitare?

Dai soldi in tasca a tuo figlio?

I bambini, come gli adulti, vivono in un mondo controllato dalle finanze, in una realtà in cui i prodotti hanno un prezzo e in cui i servizi devono essere pagati. Dare una paghetta ha uno scopo semplice: insegna a tuo figlio come gestire il denaro, come gestirlo con saggezza.

Il bambino deve imparare questo non solo osservando i genitori, sebbene l'atteggiamento di mamma o papà sia estremamente importante, ma attraverso azioni pratiche, prendendo decisioni in cui fonti sta nel conoscere il valore del denaro. I pochi scoprono quanto costa ogni prodotto, che l'acquisto di un articolo potrebbe non essere sufficiente per un altro. Si rende conto che a volte devi aspettare qualche acquisto per mettere da parte più denaro ed essere in grado di permettersi di acquistare qualcosa di più grande. Il bambino impara che vale la pena risparmiare, inizia a capire che anche il lavoro ha un valore, può essere convertito in denaro. Impara la risposta alla domanda: quanto tempo dovrò lavorare per permettermelo.

Un bambino che riceve una paghetta può imparare una saggia educazione finanziaria in un ambiente sicuro. In questo modo, prende importanti lezioni per il futuro quando ha le sue finanze a sua disposizione.

Molti genitori stanno anche considerando un altro problema: dà soldi in tasca ai bambini perché 3/4 dei genitori lo fanno. Spesso prendono le proprie decisioni (61% dei casi) o sotto l'influenza delle richieste di un bambino (21% dei casi). Significativamente, la maggior parte dà paghette in modo irregolare, rendendo il pagamento dipendente dal comportamento del bambino.

Svantaggi di dare soldi in tasca

Sfortunatamente, dare soldi in tasca ha anche alcuni svantaggi.

È molto facile per un bambino aumentare di peso un atteggiamento di rivendicazione, dando per scontato il denaro ricevuto, qualcosa che merita. Ci sono spesso commenti come "Mamma, è lunedì. Dammi il mio soldi. " È un sacco di rabbia dei genitori e li fa sentire trattati come un bancomat.

Questo atteggiamento comporta anche un altro problema chiamato "Reclamo attitudine di un dipendente a tempo pieno" varcare un approccio creativo al denaro per un imprenditore che, invece di cercare le banconote, è alla ricerca di modi per guadagnarle e dare lavoro agli altri.

Gli avversari tascabili sostengono che la sua idea è di pagare il bambino per il passare del tempo, secondo il principio di stare in piedi o sdraiato.... Non sono d'accordo perché nessuno nella vita reale paga per "niente".

I sostenitori della paghetta, d'altra parte, sottolineano che è facile combattere con un atteggiamento di rivendicazione, pianificare la divisione della paghetta in spese correnti, risparmi e aiutare gli altri. In questo modo, il bambino, ricevendo denaro per niente, lo dà anche ai bisognosi, gratuitamente, apprende che è necessario condividere.

Il bambino è pronto a ricevere paghette?

Rispondi alla domanda:

  • può il bambino contare
  • può dire a cosa servono i soldi,
  • se si atterrà alla regola secondo cui a tale scopo (ad esempio i dolci) ci deve essere abbastanza paghetta e se il denaro si esaurisce, non riceverà fondi aggiuntivi dai suoi genitori.

Un buon momento per distribuire paghetta è prima elementare alle elementari, quando il bambino inizia a frequentare la scuola, durante le pause per l'opportunità di andare al negozio, suona spesso da solo fuori casa.

Quanti soldi dai a tuo figlio?

La domanda è piuttosto difficile. Tutto dipende su cosa spenderà il bambino, sia per i dolci, sia per i libri, i giochi, o magari la raccolta di alcuni oggetti, vuole avere soldi per il cinema, l'hobby.

Dò a mia figlia di 11 anni PLN 50 una volta al mese. Almeno impara a spendere soldi in modo da averne abbastanza per l'intero mese. Monika

Puoi provare da dando tanti zloty quanti sono i bambini ogni settimana, cioè, per un bambino di sette anni, il prezzo settimanale sarà di 7 PLN. Tuttavia, c'è un problema con questa regola quando abbiamo più figli. I giovani possono sentirsi trattati ingiustamente.

Il mio riceve 2 zloty a scuola a giorni alterni, per bere o un panino, se non lo spende, lo getta nel salvadanaio, dai nonni e dai bisnonni ricevono una paghetta ogni settimana per 10 zloty a persona, ma getta anche nel salvadanaio, il giovane ha 4,5 anni e paghetta, o la butta in un salvadanaio (raccoglie qualcosa) o mi fa dire che è su un bastone o una torta, se vuole, dovrei comprarla. Carolina

La paghetta dovrebbe essere pagata sistematicamente, sempre lo stesso giorno, attenendosi ad accordi comuni. Non dovresti cedere alle richieste di paghetta o doppia paghetta perché non insegni a tuo figlio nulla di buono.

Il mio bambino di 5,5 anni riceve 20 PLN una volta alla settimana per riporlo e collezionarlo, ad esempio per un giocattolo o altro piacere. Le ha insegnato che i soldi per piacere non provengono da un bancomat, quanto tempo impiega il processo di risparmio, quanto è costoso e ciò che è economico e il valore del denaro in generale. Se compra due giornali e gelati per queste monete, non metterà via nulla. Paulina

Dovresti pagare tuo figlio per "buon comportamento"?

Alcuni genitori lo ammettono pagano il bambino per buoni voti, permettono loro di guadagnare soldi quando il bambino aiuta a casa, li motivano finanziariamente quando un bambino di pochi anni fa ciò che la mamma o il papà vogliono. Sfortunatamente, questa non è una buona idea.

Va notato che andare a scuola e studiarlo dovere del bambino. Come pulire a casa. Il bambino vive, anche sporco, e quindi dovrebbe assumersi la responsabilità del bene comune. Pagare soldi per lavoro a casa insegna a diversi anni che non devono essere coinvolti nell'aiuto, che possono rifiutare, al massimo, di sbarazzarsi di fondi aggiuntivi. Inoltre, vale la pena chiedersi se il genitore viene ricompensato finanziariamente per aver piegato la biancheria o aver fatto il letto? Perché allora dovremmo dare soldi ai nostri figli?

Il motivatore finanziario non è il migliore. Vale la pena cercare altri modi per incoraggiare il bambino a collaborare.

Cosa puoi pagare per tuo figlio?

bene insegna a tuo figlio come fare soldi. L'adolescente dovrebbe avere tale opportunità, ma l'attività per la quale verrà ricompensato finanziariamente non dovrebbe far parte delle sue funzioni quotidiane.

Una buona idea è abilitare pulire il garage della famiglia di un amico, suggerire un autolavaggio o portare a spasso i cani del vicino anziano. Il bambino può anche guadagnare vendendo oggetti non necessari a casa, giocattoli, inserendo annunci su Internet e preparando foto.

Quanto spesso dai soldi in tasca?

Per i bambini più piccoli, si consiglia di dare una paghetta una volta alla settimana. Una prospettiva temporale più breve sarà più facile per un bambino.

Quando abbiamo un adolescente a casa, vale la pena passare al ciclo mensile.

Dai soldi in tasca a tuo figlio? Che aspetto ha per te?