Polemicamente

Per parto? Solo non con mia madre! - Lettera

Per parto? Solo non con mia madre! - Lettera


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Abbiamo ricevuto tale lettera e la pubblichiamo su esplicita richiesta dell'autore:

"Non credevo alla mia amica quando disse che l'assistenza della madre durante il parto non era la scelta migliore. Anche mia sorella mi ha consigliato di non farlo, ma ho deciso di dare alla luce mia madre e ora me ne pento.

Tuttavia, dall'inizio. Sfortunatamente, mio ​​marito non poteva essere in consegna. Nell'ultimo mese di gravidanza era all'estero, senza la possibilità di tornare al parto. Non c'era opzione che potesse apparire. Sapevo che aveva un lavoro del genere, ma paradossalmente ho provato antipatia e rimpianto per lui, dopo tutto, nostro figlio, il nostro primo figlio doveva nascere, e lui non era lì ... Volevo che facesse qualcosa, ma sarebbe comparso. Quello era il cuore e la mente? Sapevo che non sarebbe stato lì, ma inconsciamente ho sognato che avrebbe tagliato il cordone ombelicale.

Non dovevo pensare molto a chi avrei partorito, che sarebbe rimasto accanto al mio letto come sostituto. Mi è sembrato naturale che sarebbe stata mia madre. Mi ha dato alla luce lei stessa, è una donna, sa quanto sia importante questo giorno per ognuno di noi .... Era la persona giusta nel posto giusto - mi è sembrato finora. Ne ho parlato con mio marito - ha detto che era una mia decisione, non voleva imporre nulla o suggerire nulla. Non ha criticato la scelta di sua madre, sua suocera.

Purtroppo non è stata una buona scelta. Penso che uno dei peggiori.

Il secondo giorno dopo il parto, ho parlato onestamente con l'ostetrica che stava partorendo - ha ammesso, anche se con riluttanza che abbiamo aiutato a partorire, è una pessima idea. Ha suggerito che una duola o un amico è una scelta migliore. Sebbene abbia aggiunto di aver avuto solo alcune di queste situazioni, ha dato alla luce una madre che partoriva. Perché è meglio non decidere su madre?

Mia madre lo mostrò molto bene nella sala parto - era un fascio di nervi che scintilla a destra e a sinistra - infermiere, ostetriche, dottori, si aggrappò a tutto, riportando molte accuse. So che aveva paura e desiderava il meglio, che si sentiva responsabile per me e mio nipote, ma mi faceva impazzire e invece di rassicurarmi mi irritava al potere. Una volta ho notato che avrebbe dovuto calmarsi, ho chiesto tra le contrazioni di andarmene. Ha insistito sul fatto che doveva essere la porta accanto e che non sapevo cosa stavo dicendo. In quel momento, mi trattava come una bambina, non come una donna stanca e frustrata. Alla fine, un'ostetrica è apparsa dopo il mio sguardo supplicante, che ha notato che l'azione stava rallentando, che la situazione non era buona. Quando mia madre ha lasciato la stanza, l'azione ha accelerato, ho partorito.

Invece di avvicinarci di più, questa esperienza ha lasciato avversione. Teoricamente, non è successo nulla, ma ... ciò che molte persone mi hanno detto è stato confermato: le madri sono troppo emotive con le loro figlie per aiutarle durante il parto. È meglio che stiano di fronte alla stanza, all'ospedale, aspettano al telefono che erano proprio accanto a loro ... Non ci credevo e ci provavo, e ora penso di poter scegliere meglio ... Ecco perché scrivo a riguardo, forse una donna che sta pensando di scegliere mia madre lo leggerà e ci penserà una volta ... .Magda "

Cosa ne pensi Ciò conferma lo stereotipo che le nascite con le madri sono le peggiori?

Dopotutto, c'è una teoria secondo cui durante il parto la madre potrebbe inconsciamente non permettere alla figlia di dare alla luce un bambino, impedendole di nascere come madre. Alcuni sostengono che in tali momenti si intensifichi la competizione malsana, che ostacola l'intero processo di nascita del bambino ... O forse il parto con le madri è una questione piuttosto individuale? E tutto dipende dal rapporto tra figlia e madre?

Con chi hai partorito un bambino? Riesci a immaginare di partorire con tua madre?


Video: Lettera commovente di una mamma di un bambino nato morto (Potrebbe 2022).