Bambino piccolo

Bambini lupo - senza casa, famiglia, con un passato sconosciuto

Bambini lupo - senza casa, famiglia, con un passato sconosciuto


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Nessuna casa, nessuna famiglia, nessun passato e nessuna speranza per il futuro. Hanno trascorso la loro infanzia in isolamento sociale parziale o totale. Incarcerati per anni o allevati da animali, si comportano come un animale selvatico: non possono parlare, camminare a quattro zampe, seguire semplici istinti. La storia conosce diversi casi di "bambini lupo". Furono anche chiamati orfani di guerra. Oggi alcuni chiamano bambini così taciturni, introversi e introversi.

Allevato tra animali

Uno dei più famosi "bambini lupo" è Viktor. Fu trovato l'8 gennaio 1800 in Francia, vicino alla città di Aveyron. Probabilmente aveva 12 anni al momento della cattura. Era sporco, contuso e il suo corpo era coperto di cicatrici. Ha trascorso tutta la sua infanzia nei boschi, tra animali selvatici. Fu da loro che imparò la vita, duplicando il loro comportamento. Non parlò, ma ringhiò, scricchiolò e abbaiò. Aveva paura delle persone.

Uno dei medici, educatore e psichiatra francese - Jean Itard, lo prese sotto la sua protezione. Lo studioso ha trascorso molti anni a studiare la natura del ragazzo e cercando di riportarlo nella società.

Viktor fu sottoposto a numerosi esperimenti e furono pubblicati numerosi studi e articoli scientifici sul suo caso. Le diagnosi erano diverse. Uno dei primi osservatori di un "bambino selvaggio" - Il dottor Phillipe Pinel ha detto che il piccolo paziente è semplicemente "stupido" e non c'è modo di imparare a vivere tra le persone. Viktor fuggì nella foresta diverse volte. La sua casa era lì, si sentiva meglio tra gli animali. Nonostante lo sforzo dei suoi tutori, il ragazzo non ha mai iniziato a parlare (a volte capiva le parole a lui indirizzate seguendo semplici istruzioni). Durante la sua permanenza in varie istituzioni e istituzioni educative, ha appreso alcune abilità di base, ad esempio la postura verticale, ma molto spesso ha dimenticato rapidamente ciò che ha appreso. Anche esercizi ripetuti non hanno portato risultati. Gli storici non sono d'accordo su ciò che è successo a Viktor. Alcune fonti dicono che un giorno fuggì di nuovo nella foresta e non fu mai più ritrovato (o forse non fu affatto perquisito?), Secondo altri morì da solo nel 1828, all'età di circa 40 anni, a casa del suo tutore Signora Guerin.

Nel 2007, una ragazza è stata sorpresa a rubare in uno dei villaggi cambogiani. Si è rivelata avere 28 anni Rochom P'ngieng, che è stato perso molti anni prima. Ha trovato rifugio nella giungla. Le scimmie l'hanno allevata, così si è comportata come loro. I genitori felici del ritorno della figlia, hanno deciso di fare di tutto per civilizzarla. Tuttavia, tutti i tentativi di adattare il "bambino selvaggio" alla vita nella società fallirono. Dopo tre anni, Rochom tornò alla boscaglia.

Tutti conoscono la storia Remo e Romolo, fratelli gemelli, i leggendari fondatori della città di Roma. Secondo antichi miti, dovevano essere allevati da una lupa. Questo animale selvaggio e pericoloso è anche diventato una madre adottiva per i moderni "bambini selvaggi" ... Negli anni '50, i media hanno informato il mondo di un ragazzo indiano di nome Ramu, che ha trascorso i primi sette anni della sua vita come membro del branco. Due ragazze dovevano essere allevate dai lupi: Kamala e Amala, che trascorrevano i primi anni della loro vita tra i lupi. Furono catturati nel 1920 vicino a Calcutta.


Video: Sofi e Lui - Princesa PARODIA . Kevin Believe (Potrebbe 2022).