Gravidanza / parto

Sono una madre adolescente ...


Sono seduto su una panchina del parco e vedo una coppia ben vestita con una bella carrozzina, che probabilmente è costata una fortuna, sorrisi meravigliosamente bloccati e felicità scritta sul viso. Mi guardo e vedo un adolescente che presto dovrà entrare nel mondo dei genitori camminando e fissando il viso di un bambino che dorme. Sto guardando di nuovo questa famiglia felice e mi viene in mente solo una cosa, potrò permettermelo? Mio figlio sarà felice solo di quello che posso dargli?
Mi chiamo Dominika, ho 17 anni e un figlio di 8,5 mesi. Dopo un po 'dichiaro di essere una mamma orgogliosa.

Sono rimasta incinta a 16 anni dopo 8 mesi con Krzysiek. La famiglia lo scoprì nel terzo mese di gravidanza, quando mia zia mi portò da un ginecologo. Ho pianto, ma da qualche parte nel profondo del mio cuore ho sentito che forse ora avrei trovato la mia felicità da qualche parte che non avevo molto nella mia vita.

C'erano varie possibilità

Abbiamo preso in considerazione ogni possibilità, anche se abbiamo immediatamente messo da parte il pensiero di mettere il bambino in adozione. Volevamo crescere nostro figlio nel miglior modo possibile. Krzyś era sempre con me: per tutta la gravidanza. Immediatamente, quando lo scoprì, stava cercando opportunità per guadagnare anche il più piccolo reddito, senza lasciare la scuola. Ha frequentato la scuola tecnica in prima elementare. Entrambi abbiamo detto che l'apprendimento è una priorità per noi, perché solo grazie alla laurea daremo al nostro piccolo una vita migliore. E così passarono mesi sotto il segno dell'ansia e di molte incognite. Con ogni flusso di denaro, abbiamo fornito biancheria da letto, materasso, cosmetici per il bambino. Abbiamo programmato di continuare a vivere ...

Lavoro e denaro

Durante le vacanze, Krzyś ha trovato un lavoro, con pochi soldi, ma ha comunque cercato di resistere. In estate, abbiamo venduto i nostri libri di testo e, oltre a quello che già avevamo, potevamo permetterci una carrozzina davvero fantastica con un passeggino, un seggiolino per auto, ecc. Il tipo che avevamo tutti quelli intorno a noi. Ero felice.

Parto

Il 28 agosto 2011, alle 3 in punto, le mie acque si ruppero, Krzyś venne rapidamente in ospedale. Quando era con me, ho sentito che tutto sarebbe andato bene. Fino a ... a causa del fatto che aveva 5 mesi per il suo 18 ° compleanno, non poteva stare con me. Avevo il cuore spezzato.
Sua sorella invece era con me.

Alle 9.44 ho dato alla luce un bellissimo ragazzo. La prima cosa che volevo sapere è se mio figlio è sano e in grado di abbracciarli il prima possibile. Dopo 3 giorni abbiamo lasciato l'ospedale ed è qui che è iniziata la vera VITA.

Vivere con un bambino

È più difficile perché non vivo con Krzys. Ecco perché trascorro la maggior parte del mio tempo da solo con nostro figlio. Tuttavia, possiamo andare d'accordo con Krzys.

Siamo stati insieme per oltre 2 anni, ma non pensiamo di sposarci, vogliamo assicurarci che la nostra relazione duri.

Vado a scuola nei fine settimana, poi siamo da Krzyś e lui rimane con il piccolo, va a scuola durante la settimana e così passano i prossimi mesi.

Come ci vedono gli altri

Sfortunatamente, incontriamo ancora opinioni negative sulla maternità precoce. Se potessi, probabilmente aspetterei che la mia vita si stabilizzi, ma quando non c'è modo di scegliere, devi prendere l'onere delle conseguenze.

Da questo posto metto in guardia i giovani dall'essere genitori precoci. Non sono tornato a casa senza mio figlio da quando ero incinta. Durante questo periodo, tuttavia, mi sono sbarazzato di tutti i miei amici che hanno sempre offerto supporto e sono scomparsi da qualche parte tra la quarta e la quinta parte. Ora sono circondato da persone sulle quali posso contare da una parte - purtroppo.

Al momento, tuttavia, sento di essere riuscito. C'è una cerchia di persone che mi sussurra ancora alle spalle circa la mia età e questo "povero", secondo loro, un bambino in una carrozzina, e provo a guardarlo da una prospettiva diversa. Il bambino mi ha dato un motivo per andare avanti e cercare di ottenere il massimo da esso.

Un grande svantaggio delle persone è, tra gli altri compartimentazione. Anche se cerco di non essere sorpreso, alla fine senti così tanto parlare di madri che danno alla luce bambini in giovane età, e in seguito li abbandonano da qualche parte per il loro destino. Comunque, ognuno di noi dovrebbe pensare prima di giudicare un'altra persona e non solo una giovane madre, ma anche padri, perché esistono anche. Come le ragazze, possono prendersi cura di un bambino: fare il bagno, fasciare, nutrire ...

Il mio appello

Chiede anche calorosamente ai genitori di adolescenti. Cerca di non arrabbiarti. Le ragazze che si stanno già sgretolando abbastanza in testa non saranno in grado di subire più colpi, specialmente dai loro cari.

Sosteniamo le giovani madri - non condannarle immediatamente alla condanna e al pettegolezzo dietro ogni angolo. Non appena ci dai un po 'di fiducia, sarai in grado di vedere che valiamo più di quanto tu possa pensare. E nonostante tutto, siamo proprio come le altre donne, solo le madri.

Scrivendo questo testo, dimostrerò a molte persone che è possibile far fronte ad ogni situazione, e mostrerò a mio figlio che, nonostante l'età così giovane, sono stato in grado di farlo diventare il mio mondo intero. Ogni sorriso di Ksawery conferma la mia convinzione che io sono una buona madre e non lo darò a nessun pettegolezzo - per niente al mondo, perché quando abbiamo tre anni, nient'altro conta.


Video: Mamma a 14 anni (Gennaio 2022).