Gravidanza / parto

Perdita di capelli dopo la gravidanza

Perdita di capelli dopo la gravidanza



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Sebbene la gravidanza non vizi sotto molti aspetti, c'è qualcosa che molte donne incinte invidiano. Cioè acconciatura lussureggiante e lucente. Sfortunatamente, una bella pettinatura non viene data una volta per tutte alle giovani madri.

su terzo mese dopo la consegna i capelli cadono naturalmente. In alcune donne questo processo è delicato, altri capelli perdono manciate, che è spesso preoccupante e spaventoso.

Perché i capelli cadono dopo la gravidanza?

Le giovani madri possono vantarsi di un'acconciatura lussureggiante per un semplice motivo: i capelli incinti non cadono. Il loro ciclo di crescita dovuto a alterazione dell'equilibrio ormonale si sta trasformando. Pertanto, quando la secrezione di ormoni cambia, dopo la nascita del bambino, cadono i capelli che non sono stati persi durante la gravidanza.

Due o tre mesi dopo la gravidanza possono essere persi dal 20-30% di capelli. Ci sono quelli che non sono caduti durante la gravidanza e quelli che dovrebbero cadere in un dato periodo, quindi l'illusione di perdere molto.

Perdita di capelli dopo la gravidanza: quando è necessario l'aiuto di un medico?

Se i tagli di capelli diradati sono accompagnati forfora, seborreae fili cadono a manciate, consultare il medico. Potrebbe essere necessario un trattamento per una specifica malattia che sta causando la calvizie dopo il parto. Potrebbe essere necessario arricchire la tua dieta con calcio, zinco o ferro.

Quando passerà

Non devi preoccuparti che la calvizie postpartum ti renderà completamente calvo. Abbiamo in media 150.000 capelli sulle nostre teste, quindi anche se perdi 1/3 dei tuoi capelli, i tuoi capelli non soffriranno molto. Inoltre, dopo 6-9 mesi dalla consegna, quando la tempesta ormonale si interrompe, tutto torna alla normalità.

tuttavia se sta allattando, potrebbe essere necessario più tempo per tornare al look naturale della tua pettinatura. La lattazione aumenta quantità di prolattina, che sono responsabili della caduta dei capelli. Alcune donne notano che il loro aspetto di acconciatura non ritorna al suo stato originale fino a quando non allattano il bambino come unica fonte di cibo o fino a quando non decidono di usare un'alimentazione mista.

Ha un effetto negativo simile stress, che favorisce anche il diradamento dei capelli. Ecco perché le donne soffrono depressione postpartum osservare una maggiore perdita di capelli.

Rafforzare i capelli dopo la gravidanza

Dopo la consegna è possibile prova a rafforzare i capelli. Il significato è buono menu composto, e in particolare l'introduzione di prodotti ricchi di vitamine del gruppo B che hanno un effetto benefico sull'aspetto dell'acconciatura. Vale la pena includerlo nel menu pesce, uova, pane integrale, semole, risone. Ricordando questi ingredienti, introduciamo anche i microelementi necessari, come ad esempio zinco, rame e ferro.

L'applicazione può anche essere considerata integratori alimentari, vitamine, soprattutto in un periodo in cui non abbiamo accesso a troppe verdure e frutta.

Questo è molto importante, perché molte donne dopo la gravidanza possono rapidamente cadere anemia postpartum, un problema che può essere ulteriormente aggravato dall'allattamento. Ecco perché è così importante mangiare sano, optare per pasti equilibrati e non dimenticare la grande quantità di frutta e verdura.

La chiave del successo è anche scegliendo un buon shampoo e balsamo per capelli rinforzanteche migliorerà le condizioni dell'acconciatura. Una volta alla settimana, puoi anche aiutare con l'uso una maschera specialeche ha ingredienti ancora più preziosi di un condizionatore.

Vale anche la pena presta attenzione alla cura dei capelli. Pettina bene i capelli, raggiungendo delicatamente il pettine con i denti divaricati. Durante il puerperio e l'allattamento al seno, quando i capelli sono spesso indeboliti, vale la pena considerare la necessità di utilizzare un bigodino, una piastra per capelli, una colorazione dei capelli o altri trattamenti che riducano la condizione dei capelli.

Nei primi mesi dopo la consegna vale la pena indossare i capelli: con un elastico o una molletta, e quando ciò non è possibile, tagliali in modo che siano facili da modellare, senza dover dedicare tempo prezioso allo styling e inoltre non "stancare" i capelli già indeboliti.


Video: ALLATTAMENTO: perdita di capelli DISASTROSA. Cosa DEVI sapere. (Agosto 2022).